4 ottobre ore 19 – Filippo Martelli – Spazio e tempo

Per tutti noi lo spazio è un immenso contenitore statico ed immutabile nel quale ci muoviamo e il tempo è un nastro che scorre inesorabile sempre con la stessa cadenza. In realtà queste due entità, che la teoria della relatività lega indissolubilmente, non sono affatto immutabili. Lo spaziotempo è rigido ma elastico, si è originato con il big bang e da allora è in continua espansione. Cercheremo di prendere coscienza della vastità del nostro universo e delle dinamiche dello spaziotempo, che oltre a dilatarsi può vibrare come qualunque mezzo elastico e le sue vibrazioni ci raccontano storie affascinanti di scontri tra “mostri celesti”.